Ganache al cioccolato vegan: scopri come prepararla a casa in 5 semplici passaggi


In questa ricetta scopriremo insieme come preparare la ganache al cioccolato fondente utilizzando ingredienti esclusivamente di origine vegetale, inoltre, per prepararla saranno necessari pochissimi minuti ed il risultato sarà un vero successo.

Preparare la ganache al cioccolato fondente è davvero semplice
Scopri subito come fare!

In molti credono che per preparare questa ricetta a base di cioccolato, sia difficile e che solo i grandi maestri del cioccolato siano in grado di prepararla. Beh non è affatto cosi!

Forse anche tu, in questo momento starai pensando la stessa cosa, ma ti ribadisco che non è così, anzi, dopo aver letto la ricetta, ti accorgerai anche tu che preparare la crema al cioccolato vegan o ganache sarà una vera passeggiata.

Ma non è tutto!

Per preparare infatti una gustosa crema al cioccolato fondente vegan non dovrai seguire tecniche impossibili, né adottare sistemi indicibili, ma sopratutto non dovrai imparare la storia del cacao (del resto non devi mica tenere un’esame 😀 ) ma ti basterà seguire dei brevi e semplici passaggi che ti permetteranno di ottenere una crema al cioccolato 100% vegan.

La ganache sarà un’ottima compagna per decorare o farcire le torte più buone che tu abbia mai preparato.

Ganache al cioccolato vegan

Come utilizzare la crema al cioccolato in cucina

La ganache è utilizzata come base per molti dolci squisiti, naturalmente sempre vegani e “cioccolatosi“, un’esempio pratico su come utilizzare la crema potrebbe essere la ricetta dei tartufini vegani al cacao nel quale questa crema è l’ingrediente principale della ricetta. tartufini al cioccolato vegan

Oltre a quella dei tartufini, sono presenti anche altre ricette che utilizzano la medesima crema al cioccolato come ingrediente nelle loro preparazioni, alcune di queste sono i Cupcake vegan al cocco o la Crostata vegan al cioccolato nella quale però non viene utilizzata come base, ma viene adoperata come farcitura.

crostata vegan al cioccolatoNaturalmente gli esempi che ti ho appena citato sono solo alcuni dei dolci che possono essere preparati utilizzando questo cioccolato fuso.

Inoltre, non ti nego che, se sei particolarmente golosa o goloso, puoi anche mangiarla come dolce al cucchiaio 😋 io stesso ad esempio, quando preparo qualche ricetta con questo ingrediente ne lascio sempre un extra da parte, in modo da poterla gustare con calma sul divano, proprio come un piccolo spuntino goloso, ti garantisco che è estremamente buona.

Prima di passare alla ricetta leggi un’attimo qui!

Se è la prima volta che sei su SfizioVeg, ti suggerisco di iscriverti alla newsletter. Potrebbe sembrarti un cosa da poco, ma l’iscrizione ti permetterà di ricevere, in modo del tutto gratuito consigli e news sulla cucina vegan, e soprattutto tanti contenuti riservati solo agli iscritti.

Clicca qui per saperne di più >>

Ricetta ganache al cioccolato vegan


Preparazione: 15 Minuti  |  Cottura: 5 Minuti  |  Porzioni: 2  |  Difficoltà: Facile
( Ricetta aggiornata e semplificata )


Ingredienti

  • 100 g Latte di soia ( di mandorle, di riso, d’avena)
  • 200 g Cioccolato fondente o Gocce di cioccolato
  • 50 g Olio di semi
  • 1 Cucchiaio di Rum (opzionale)

Preparazione

  1. In un pentolino versa il latte di soia, con l’olio e porta a bollore.
  2. Nel frattempo trita il cioccolato fondente e versalo in una ciotola resistente al calore (se possiedi le gocce di cioccolato puoi versarle direttamente nella ciotola).
  3. Quando il latte inizierà a bollire versalo tutto d’un colpo  all’interno del recipiente con il cioccolato fondente, attendi qualche secondo e inizia a mescolarlo per bene.
  4. Aggiungi ora il cucchiaio di rum se vuoi aromatizzare la crema al cioccolato.
  5. Mescola con una frusta in modo da far amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

La tua ganache è pronta per essere utilizzata fin da subito per rivestire la cheescake oppure farcire il pan di Spagna, inoltre puoi anche utilizzarla come frosting per effettuare vere e proprie decorazioni sulle torte con la sac à poche.

Come fare le decorazioni con il cioccolato

Una volta che avrai preparato la ganache, seguendo la ricetta dei paragrafi precedenti, non dovrai far altro che riporla in frigorifero a farla compattare per almeno 1-2 ore, fino a quando comunque non sia rassodata per bene.

Effettua un test con un cucchiaio agendo in questo modo:

  1. Prendi una cucchiaiata colma di ganache con il cucchiaio.
  2. Alza il cucchiaio e controlla se la cioccolata resta incollata alla superficie del cucchiaio.

Se la ganache resta sul cucchiaio puoi procedere a preparare il frosting seguendo i passaggi successivi, altrimenti fai rimanere per altri 30 minuti la ganache nel frigorifero e rifai il test del cucchiaio.

Preparare il frosting per le decorazioni è molto rapido, ti basterà infatti montare la ganache con le fruste,  in modo che i grassi contenuti al suo interno, incorporando bolle d’aria, rendano la crema soffice e vellutata, proprio come accade con la panna montata.

A questo punto puoi riempire una Sac à poche con il frosting e decorare a piacimento le tue torte o i tuoi muffin.


Possiedi il bimby? Perfetto!

Puoi anche preparare la ganache al cioccolato con il bimby

  1. Trita il cioccolato nel boccale del Bimby per 9 secondi a velocità 8, se hai le gocce di cioccolato salta questo passaggio.
  2. Poni a scaldare il latte per 5 minuti a 90°.
  3. Aggiungi nel boccale il cioccolato, l’olio, il rum  e mescola per 1 minuto a velocità 2.
  4. Amalgama per bene il tutto fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Consigli

La crema al cioccolato vegan è pronta per essere utilizzata all’interno delle tue ricette e può essere conservata in frigo per 2-3 giorni ricordandoti di farla stemperare a temperatura ambiente 2 ore prima del suo utilizzo, in modo da farla ammorbidire.

Come hai potuto notare, preparare la crema al cioccolato vegan è facile da preparare e non richiede nessuna esperienza particolare

Spero che la ricetta ti sia piaciuta e che non ti dimentichi di dare un “mi piace” sulla mia pagina Facebook e di condividere la ricetta con in tuoi amici.

Grazie e a presto..🌱


Un ultimo consiglio per ringraziarti di aver letto la ricetta della crema al cioccolato vegan fino alla fine.

Cioccolato Vegan: un Ottimo libro per scoprire come preparare tantissime ricette con il cioccolato.

libro cioccolato veganQuanti pensano che i dolci vegan al cioccolato non saranno mai all’altezza di quelli a base di uova, latte e burro, dovranno ricredersi: Fran Costigan, la regina del cioccolato vegan, smonta questo pregiudizio con le sue rivisitazioni cruelty-free (ma anche crudiste e senza glutine) nonché goduriose di oltre 130 classici al cioccolato.

Torta Sacher, torta Opera, torta Blackout di Brooklyn, éclairs, tronchetto di Natale, la vasta famiglia di brownie, cookies, muffin, tartufi, cheesecake e crostate, budini, gelati e zuppe inglesi, fino alle bevande con i liquori e le cioccolate calde, spaziando tra salse e creme per tutti i gusti… finalmente da assaporare senza sensi di colpa per la linea e la salute!

Le sue istruzioni dettagliate, dalla preparazione alla cottura, dalla conservazione alla presentazione in tavola, garantiscono ogni volta un risultato perfetto: una lezione privata di pasticceria vegan, direttamente nella nostra cucina. Per non dover mai rinunciare al piacere di preparare (e mangiare) un dolce al cioccolato.

Cioccolato Vegan. Le sue istruzioni dettagliate, dalla preparazione alla cottura, dalla conservazione alla presentazione in tavola, garantiscono ogni volta un risultato perfetto: una lezione privata di pasticceria vegan.

👉🏻 ACQUISTA SUBITO IL LIBRO

Ÿ10 Ricette Vegan Facili e Veloci
Scarica Gratis il Ricettario
Ed Inizia subito a preparare dei piatti buonissimi!
Scarica la tua copia gratuita 


Scopri le altre ricette



5 commenti su “Ganache al cioccolato vegan: scopri come prepararla a casa in 5 semplici passaggi

  1. Ummmm… non l’ho mai preparata… 🙂
    Ma resta sempre tra gli appunti delle cose da fare, prima o poi la provo mi dico sempre 😉 Ganache e cioccolato temperato sono la stessa cosa?

    • Ciao Niki,
      Nel mio piccolo posso dirti che in sostanza la ganache al cioccolato è un “preparato”, mentre il termine temperare indica un metodo che viene utilizzato per raffreddare il cioccolato al fine di renderlo brillante.
      Spero di aver reso l’idea

  2. Ciao si può montare questa ganache anche se non ha la panna? Volendo farla col cioccolato bianco cosa dovrei modificare? Grazie!

    • Ciao Sere,
      Per montare la ganache ti basterà una volta preparata, riporla in frigo per almeno 30-40 minuti, fino a quando apparirà quasi solida e riuscirà a rimanere sulla base di un cucchiaino capovolto.
      Dopodiché con un po’ di pazienza potrà essere “montata” con lo sbattitore elettrico fino a raggiungere una consistenza “spumosa” e stabile.

      Lasciala poi riposare in frigorifero per almeno 15 minuti prima di utilizzarla, altrimenti a causa del calore dalle fruste risulterà troppo liquida per lavorarla.

      Puoi dare comunque uno sguardo a questa ricetta nel quale l’ho utilizzata per preparare dei buonissimi cupcake https://sfizioveg.com/cupcake-vegan-al-cocco/

      Per prepararla invece con il cioccolato bianco ti basterà sostituire il cioccolato con quello bianco al latte di soia che puoi trovare in vendita.

      Spero di esserti stato d’aiuto
      Fammi sapere il risultato e continua a seguirmi.

Lascia un commento

Iscrivimi alla newsletter

Ÿ10 Ricette Vegan Facili e Veloci
Scarica Gratis il Ricettario
Ed Inizia subito a preparare dei piatti buonissimi!
Scarica la tua copia gratuita 
close-link
Ÿ10 Ricette Vegan Facili e Veloci
Scarica Gratis il Ricettario
Ed Inizia subito a preparare dei piatti buonissimi!
Scarica la tua copia gratuita 
close-link