Crostata vegan al cioccolato

La crostata vegan è una rivisitazione vegan del dolce tipico italiano composto da una base di pasta frolla e una farcitura dolce.

La farcitura può variare dalla confettura, alla crema al cioccolato o più semplicemente può essere composta da frutta fresca, Io adoro la versione farcita con la cioccolata spalmabile (vegan 🌱)

La crostata vegan è facile da preparare anche se non siete molto pratici ai fornelli e gli ingredienti necessari per questa ricetta sono veramente pochi e sicuramente presenti nella vostra cucina.


La comodissima tortiera che ho utilizzato per la crostata vegan potete acquistarla cliccando qui


Ingredienti

  • 500 g di Farina tipo “0”;
  • 100 g Fecola di patate;
  • 130 g Farina di Riso;
  • 1 bustina di lievito;
  • 20 ml Rum;
  • 100 ml Olio si Semi;
  • 100 ml Olio d’Oliva;
  • 160 ml Acqua;
  • 350 g Zucchero di Canna;
  • 350 g di crema spalmabile al cioccolato;

Preparazione

  1. Sciogliete lo zucchero e il Rum nell’acqua, intanto in una planetaria dotata di gancio impastatore iniziate a mescolare le farine con la fecola di patate e il lievito.
  2. Unite alle farine i liquidi precedentemente preparati aggiungendoli poco per volta, e lavorate il composto per almeno 5 minuti, trascorsi i quali potrete aggiungere l’olio d’oliva e l’olio di semi continuando a mescolare per almeno altri 10 minuti.
  3. Trascorsi i 10 minuti otterrete un impasto morbido e liscio, che dovrà riposare avvolto nella pellicola per 30 minuti in frigorifero.
  4. Quando l’impasto avrà riposato lo potrete dividere in circa tre parti uguali, due delle quali, saranno la base per la crostata vegan mentre la parte restante servirà per formare le classiche strisce tipiche della crostata.

Prepariamo la Crostata Vegan

  1. In una tortiera leggermente oleata, dal diametro di circa 24 cm, iniziate a spianare 2/3 dell’impasto prestando attenzione ai bordi della tortiera che dovranno essere alti per contenere la farcitura.
  2. Quando avrete ottenuto una base liscia e i con i bordi alti almeno un centimetro, potrete versare la crema spalmabile al cioccolato sulla base, spalmandola per bene in modo tale da creare una superficie ben omogenea.
  3. Spianate il resto dell’impasto, con l’aiuto di un matterello, cercando di creare un disco dallo spessore di almeno 4 o 5 mm, che andrete a dividere in strisce da almeno 1 cm di larghezza.
  4. Create le strisce le andrete a posizionare sulla superficie della crostata vegan creando un motivo a quadri, ovvero disponendo le strisce prima in orizzontale e poi in verticale.

La crostata vegan al cioccolato è pronta per essere cotta in forno preriscaldato a 150° per 20 minuti e  per altri 10 minuti a 170° e sarà pronta quando la superficie inizierà ad avere un colore ben dorato.

Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.

Mirko

Ciao, il mio nome è Mirko, ho creato il blog SfizioVeg per unire le mie passioni più grandi: la cucina e la fotografia. Non mi definisco un certo professionista, ma cerco di sfruttare al massimo le mie umili competenze culinarie per preparare dei piatti unici e golosi che fotografo con la mia reflex.

Scopri le altre ricette



6 commenti su “Crostata vegan al cioccolato

  1. Questa crostata mi piace assai, assomiglia a quella di mamma… 🙂
    vorrei però farcirla con confettura … magari in dose minore di quella della cioccolata, o no?

    • Ciao Maria,
      Puoi tranquillamente sostituirla con la farina integrale, aggiungendo però qualche cucchiaio di acqua in più per ottenere la stessa consistenza.
      Fammi sapere ✌
      Mirko

Lascia un commento

Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.