Banana muffin vegani: estremamente soffici dal gusto delicato

Questo dolce prende il nome banana muffin grazie ad uno degli ingredienti principali, la banana, che oltre al gusto dolce e particolare, riesce a rendere l’impasto di questi estremamente soffice e morbido.

Scopri come preparare i banana muffin

Grazie alla consistenza cremosa delle banane una volta frullate, i muffin preparati con questa ricetta non hanno nulla da invidiare alla loro controparte preparata con le uova o il latte.

Ma non è tutto!

Infatti sono proprio le banane uno dei principali ingredienti utilizzati nella cucina vegana che vengono utilizzate per sostituire le uova nelle ricette dei dolci vegan, proprio perché riescono ad amalgamarsi e legare bene gli ingredienti tra loro, pertanto il loro utilizzo in questa ricetta è veramente azzeccato.

Banana muffin vegan

Ricetta banana muffin vegan


Preparazione: 10 Minuti  |  Cottura: 20 Minuti  |  Porzioni: 12 Muffin  |  Difficoltà: Facile


Ingredienti

  • 70 g di Acqua
  • 100 g di Olio di semi
  • 2 Banane di media grandezza
  • 150 g di Zucchero di canna
  • 50 g di Amido di mais (Maizena)
  • 200 g di Farina
  • 1 Bustina di lievito per dolci
  • Gocce di Cioccolato (Facoltativo)

Preparazione

  1. Frulla per bene la banana con l’acqua all’interno di un frullatore e versa la crema ottenuta all’interno di una ciotola.
  2. Aggiungi alla crema di banane ottenuta, lo zucchero di canna e l’olio di semi, ed inizia a miscelare con una frusta.
  3. Continua a lavorare il composto aggiungendo l’amido di mais, la farina ed infine il lievito per dolci .
  4. Sempre con una frusta continua a lavora la crema grezza dei muffin alla banana e se vuoi aggiungi le gocce di cioccolato
  5. Lavora il composto fino ad ottenere una crema abbastanza densa e cremosa.

Formiamo i muffin alla banana

  1. Disponi dei pirottini di carta all’interno di uno stampo e inizia a riempirli, distribuendo uniformemente l’impasto all’interno dei 12 stampi.
  2. Cuoci i muffin alla banana all’interno del forno preriscaldato a 180 °C  per circa 20 minuti.

Prima di toglierli dal forno ti consiglio di verificare comunque la cottura, utilizzando uno stuzzicadenti, accertandoti che l’interno sia ben asciutto altrimenti lasciali cuocere per altri 5 minuti.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta e che la condividerai con i tuoi amici sul tuo social network preferito.

Inoltre se hai qualche dubbio sulla preparazione di questa ricetta, non esitare a scriverlo nei commenti, sarò lieto di aiutarti.

Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.

Mirko

Ciao, il mio nome è Mirko, ho creato il blog SfizioVeg per unire le mie passioni più grandi: la cucina e la fotografia. Non mi definisco un certo professionista, ma cerco di sfruttare al massimo le mie umili competenze culinarie per preparare dei piatti unici e golosi che fotografo con la mia reflex.

Scopri le altre ricette



Lascia un commento

Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.