Come fare le carote fermentate

Le carote fermentate è una delle ricette più facile da prepara per quanto riguarda la categoria delle verdure fermentate. Io ho sviluppato una vera e propria dipendenza per le carote fermentate e vi posso assicurare che una volte che le avete provate ne rimarrete entusiasmati.

La ricetta di per se non richiede molti accorgimenti, pertanto la preparazione al momento è estremamente semplice, tuttavia avrete l’obbligo di mantenere sono osservazione il barattolo nel quale le andrete a preparare. Potrebbe rischiare di esplodere se non controllate la pressione al suo interno.

Non abbiate però paura, è più difficile a dirsi che da fare nella pratica, dunque allacciamo il grembiule da cucina e partiamo con la preparazione di questa squisita ricetta delle verdure fermentate.

Una volta pronte le carote fermentate potranno essere consumate come ingrediente aggiunto nelle insalate fresche di stagione o negli antipasti magari insieme ad altre verdure fermentate come i cavolfiori..

carote fermentate

Ricetta carote fermentate in salamoia

Preparazione20 min
Cottura0 min
Giorni di fermentazione15 d
Tempo totale15 d 20 min
Porzioni: 1 Barattolo di vetro

Utensili

  • 1 Barattolo di vetro Con chiusura ermetica
  • 2 Pressino salvagusto

Ingredienti

  • 10 Carote
  • Acqua Minerale naturale
  • Sale Marino integrale
  • 1 Foglia di alloro
  • 1 Scorza di Limone
  • 1 Aglio

Preparazione

Prepariamo le carote

  • Per prima cosa pela le carote.
  • Dividele in 2/3 pezzi in base alla lunghezza.
  • Taglia le carote a fettine spesse circa 3 millimetri.

Uniamo tutti gli ingredienti

  • Poni il barattolo di vetro su una bilancia di precisione e fai la tara del peso.
  • Elimina la buccia dell'aglio e aggiungilo nel barattolo.
  • Aggiungi la foglia di alloro e la scorza di limone.
  • Adesso aggiungi tutte le carote all'interno del barattolo.
  • Cerca di disporre le carote in modo ordinato cosi da massimizzare la capienza del barattolo.
  • Lascia almeno 4 centimetri dal bordo del barattolo
  • Aggiungi l'acqua minerale naturale all'interno del baratto lasciando sempre il bordo indicato libero.
  • Posiziona il pressino salvagusto, chiudi il coperchio e controlla che le carote siano tutte sommerse. (eventualmente aggiungi un'altro pò di acqua)

Aggiungiamo il sale per la salamoia

  • Togli il pressino salvagusto dal barattolo e controlla il peso indicato sulla bilancia.
  • Moltiplica il peso indicato per 0,03
  • Il risultato ottenuto è la quantità in grammi di sale, che dovranno essere aggiunti nel barattolo.
  • Dopo aver aggiunto il sale posiziona il pressino salvagusto e chiudi il barattolo
  • Ricorda di sfiatare il barattolo almeno 2/3 volte al giorno per i prossimi 15 giorni.
  • Trascorso il tempo necessario le carote saranno fermentate al punto giusto e potranno essere conservate cosi come sono, all'interno del frigorifero.

Se hai qualche dubbio sulla preparazione delle carote fermentate non esitare a scriverlo nei commenti, sarò lieto di risponderti.


Strumenti più utilizzati su sfizioveg

KitchenAid 5K45SSESL Robot da Cucina
KitchenAid 5K45SSESL
Spatola Silicone Set da 4
Spatola Silicone Set da 4
Bosch MSM67170
Frullatore ad immersioneBosch MSM67170
instagram

Hai preparato la ricetta?

Menziona @SfizioVeg o tag #SfizioVeg!

       

Ciao, il mio nome è Mirko e ti do il benvenuto sul mio blog di ricette vegan. Non mi definisco certo un professionista della cucina, tuttavia mi impegno il più possibile per preparare piatti unici e golosi ma sopratutto sfiziosi e diversi dal solito per condividerli con te.


Guarda la mia ultima VIDEO RICETTA


Hamburger impanati alle fave e cotti al forno

           

Come fare gli hamburger di fave al forno

Lascia un commento

VOTA LA RICETTA




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.