Banana muffin variegati al cacao

banana muffin variegati al cacao sono la rivisitazione variegata al cacao dei classici Banana muffin vegan


Ingredienti

  • 70 g di Acqua;
  • 100 g di Olio di semi;
  • 2 Banane di media grandezza;
  • 150 g di Zucchero di canna;
  • 50 g di Amido di mais (Maizena);
  • 150 g di Farina integrale;
  • 1 Bustina di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaio di Cacao in polvere;
  • Gocce di Cioccolato;

stampo muffinPer la preparazione dei Muffin variegati al cacao vi consiglio lo stampo antiaderente per 12 porzioni, utilissimo per cuocere fino a 12 muffin variegati per volta.

 Compralo subito.

 


Preparazione

  1. In un frullatore, frullate per bene le banane con l’acqua e l’olio di semi e versate la crema ottenuta in una planetaria dotata di foglia impastatrice.
  2. Versate nella crema di banane ottenuta lo zucchero di canna ed iniziate a lavorare il composto aggiungendo l’amido di mais, la bustina di lievito ed infine la farina integrale.
  3. Lavorate il composto dei muffin variegati al cacao per almeno 10 minuti in modo da permettere a tutti gli ingredienti di essere incorporati per bene tra loro.
  4. Quando il composto sarà pronto, quindi, abbastanza denso e cremoso, potrete versare una metà del composto in contenitore, e nella restante metà, dovrete aggiungere il cacao in polvere e le gocce di cioccolato
  5. Amalgamate per qualche minuto e alla fine avrete ottenuto 2 impasti, uno chiaro dal sapore classico, e un’altro scuro al cacao.
  6. A questo punto potete inizire a versare il composto negli stampi per muffin, tenendo presente che per ottenere un buon effetto variegato dovrete riempire gli stampi prima con la preparazione classica e poi con quella alla cacao, fatto ciò vi basterà effettuare una leggera mescolata con un cucchiaino per creare un vortice di cacao sulla superficie del muffin.
  7. Quando tutti gli stampi saranno pronti potrete cuocere i banana muffin variegati al cacao in forno statico per circa 30 minuti a 160 gradi.
  8. Prima di toglierli dal forno vi consiglio di verificare la cottura, inserendo uno stuzzicadenti all’interno, al fine di verificare che siano ben cotti e l’interno ben asciutto, altrimenti fateli cuocere per altri 5 minuti.
Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.

Mirko

Ciao, il mio nome è Mirko, ho creato il blog SfizioVeg per unire le mie passioni più grandi: la cucina e la fotografia. Non mi definisco un certo professionista, ma cerco di sfruttare al massimo le mie umili competenze culinarie per preparare dei piatti unici e golosi che fotografo con la mia reflex.

Scopri le altre ricette



6 commenti su “Banana muffin variegati al cacao

  1. Ciao…! 🙂
    Bellissimi questi banana bread…
    Ho banane belle mature e mi piacerebbe prepararli…
    Vorrei usare meno olio… magari 50g anziché 100.
    Lo chiedo xchè non vorrei l’olio prevalesse sul sapore del dolce. Solitamente su 200g totale di farina, nei miei biscotti ne metto dai 40 ai 50g. Di più mai xchè risulterebbero troppo oleosi… 😉
    Ovviamente è tutta scelta di gusti personali… 🙂

    • Ciao Niki,
      Grazie per i complimenti
      Certo che puoi usare mezza dose di olio, l’importante però è che aumenti quella dell’acqua, altrimenti l’impasto diventa troppo denso.
      Fammi sapere il risultato dei banana muffin con questa variante e continua a seguirmi

  2. Grazie Mirko….!
    E anche per questa chicca importante ( più liquidi quando si diminuisce l’olio ) 🙂
    Vale anche per le torte?

    Ti farò sapere i risultati… Con i biscotti vado alla grande 🙂 per torte e muffin sono sempre alla ricerca del dolce perfetto. Non inserendo uova o burro non sempre li indovino 🙁

    Continuerò a seguire volentieri il tuo blog… mi piace, e ogni tanto faccio una capatina… 😉

    Felice weekend!

  3. Alla fine ho fatto questi deliziosi dolcetti… 🙂
    Ho usato uno stampo x mini muffin in silicone, e sono venuti benissimo!!
    Insieme all’acqua, ho unito latte di riso visto che avevo messo meno olio,
    Mi è stato utile sapere che quando si diminuisce l’olio si aumentano i liquidi 😉
    Grazie ancora e buon pomeriggio! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Invito esclusivo per i lettori di SfizioVeg

UNISCITI SUBITO
 AL GRUPPO PRIVATO 

Entra a far parte del nostro gruppo privato ricco di informazioni e consigli
per prepare le migliori ricette vegane 
ENTRA ORA!
Non ti preoccupare, è assolutamente gratis.